3. Inaugurazione Aula Educazione Musicale

26 Ottobre 2019

Nuova aula di musica all’istituto Andreotti nella zona di Valchiusa

Nuova aula di musica a Valchiusa. Un pianoforte digitale, un clarinetto, due timpani, strumenti vari, un mixer, un impianto audio, un monitor touch: sono alcuni degli oggetti acquistati per la nuova aula di musica inaugurata alcune settimane fa nell’edificio di Valchiusa dell’Istituto Libero Andreotti.

La nuova aula, fortemente voluta dal docente Luigi Pieri, è un grande vanto per l’Istituto dove la musica è una materia importante non solo per i tanti alunni che seguono l’indirizzo musicale, ma anche per tutti gli studenti che hanno modo di avvicinarsi e appassionarsi a strumenti e mezzi interattivi e coinvolgenti.

L’aula, che è stata realizzata grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, è un ambiente ampio con pareti ricoperte da pannelli fonoassorbenti e dotato di ogni apparecchiatura tecnica utile per un insegnamento attivo della musica.

Durante l’inaugurazione la nuova dirigente dell’Istituto, Antonella Gesuele, ha elogiato il lavoro svolto per la realizzazione della nuova aula e ringraziato la Fondazione, nella persona della dottoressa Cristina Pasquinelli consigliere d’Amministrazione, per il contributo fornito a questo progetto e agli altri finanziati negli anni passati.

Sono intervenuti alla manifestazione il professor Riccardo Monti, dirigente dell’Istituto fino allo scorso anno, il sindaco del Comune di Pescia Oreste Giurlani e l’assessore alla scuola Guja Guidi che hanno apprezzato la performance particolarmente coinvolgente dei ragazzi che, diretti dal prof. Pieri, hanno suonato e animato l’evento alla presenza dei genitori e del pubblico.

Insomma, una realizzazione moderna, per il nobile fine di diffondere la musica, con le attrezzature necessarie a migliorare la preparazione dei giovani studenti. Ed è anche a questi aspetti che tendono le Fondazioni delle banche, che vanno così a compensare in qualche modo la scarsità di finanziamenti diretti.